Home   |  Comunicati tecnici   |  Iscrizioni e alloggio   |  Programma   |  Startlist   |  Risultati   |  Galleria fotografica hometorna a orienteering.it      English  Italian

MOC Mediterranean Open Championship Orienteering 2011

7^ edizione del MOC - CAMPIONATO MEDITERRANEO DI CORSA ORIENTAMENTO

Primo piano

Grandissimo finale a Selinunte della 3^ tappa del Campionato Mediterraneo di Corsa Orientamento


Grandissimo finale a Selinunte della 3^ tappa del Campionato Mediterraneo di Corsa Orientamento

Castelvetrano, 27 marzo 2011
La settima edizione del Campionato Mediterraneo Open di Corsa Orientamento, è terminate a Selinunte (Castelvetrano) con la disputa della terza ed ultima tappa con parte del percorso progettato all’interno del Parco Archeologico e l’arrivo sulla spettacolare spiaggia di Marinella.
Grandi onori ai vincitori assoluti: il Norvegese Audun Hultgreen Weltzien e la Svedese Annika Billstam, a conferma della grande tradizione sportiva dei paesi scandinavi nello sport dell’orienteering.
I 400 atleti provenienti da 20 nazioni sono rimasti estasiati dallo scenario di gara: correre all’interno della storia, tra i templi della magna greca, con passaggi spettacolari all’interno dell’acropoli, tra i colori primaverili del parco in simbiosi con l’azzurro di un mare dagli orizzonti infiniti, ha reso unica la terza tappa del MOC 2011. Una gara che è già entrata nella storia dell’orienteering mondiale ed ha premiato l’impegno del Park Word Tour Italia di promuovere l’orienteering in luoghi esclusivi. Parimenti spettacolare e suggestivo l’arrivo, posto sulla spiaggia, che ha permesso agli atleti di completare la giornata di sole con il primo bagno stagionale, quale premio per le fatiche atletiche.
Il successo organizzativo di Selinunte è stato possibile grazie al grande lavoro sinergico tra amministrazione di Castelvetrano, la Regione Sicilia – direzione del Parco Archeologico, gli operatori turistici locali e le associazioni di volontariato. Il tutto egregiamente coordinato dall’assessore Nino Centonze e da referente locale dell’organizzazione Giuseppe Gandolfo.
Superba la vittoria nell’Elite maschile di Audun Hultgreen Weltzien, il quale ha letteralmente dominato la gara di Selinunte con quasi tre minuti di vantaggio sullo svedese Jerker Lysell. Il percorso era di 6,9 km in linea d’aria con 24 punti di controllo. Al terzo posto un altro norvegese Øystein Kvaal Østerbø.

Tra le donne la più volte medagliata mondiale Annika Billstam dalla Svezia ha conquistato la vittoria finale davanti alla britannica Sarah Rollins. Al terzo posto la svizzera Angela Wild, la quale ha ottenuto la vittoria parziale di tappa.

Nel pomeriggio tutta la carovana del MOC 2011 si è ritrovata nella suggestive piazza Aragona di Castelvetrano per la cerimonia finale di chiusura, che si è svolta nello spettacolare teatro di Castelvetrano, alla presenza del Sindaco Pompeo, dell’assessore Centonze, di Lorenzo Russo in rappresentanza degli operatori turistici del territorio e dell’assessore Ferrara di Sciacca, con due rappresentanti il carro allegorico di Sicilia- Isola d’Amore. Il tutto allietato dalle tradizionali danze siciliane con il gruppo di Campobello di Mazara.

Di seguito i vincitori di tutte le categorie della settima edizione del MOC 2011:
M21: Audun Hultgreen Weltzien, Norway, 74.23
W21: Annika Billstam, Sweden, 78.12
M10: Pauls V. Johansens, Latvia, 85.54
M20: Alvise Rumor, Italy, 115.00
M35: Ilya Gusev, Russia, 105.05
M45: Kjell Einarsson, Sweden, 128.32
M50: Jörgen Mårtensson, Sweden, 88.39
M55: Sigurd Dæhli, Norway, 88.35
M60: Willy Streuli, Switzerland, 115.07
M65: Stefan Larsson, Sweden, 87.58
M70: Rune Karlsson, Sweden, 106.18
M75: Sveinung Bleikvin, Norway, 111.33
W20: Hedvig Markgren, Sweden, 109.22
W35: Kirsti Kringhaug, Norway, 119.45
W45: Anneli Östberg, Sweden, 104.56
W50: Guri Bjørndal, Norway, 125.23
W55: Lena Jansson, Sweden, 104.31
W60: Mona Hauger, Norway, 116.57
W65: Katharina Mo Berge, Norway, 120.21
W70: Anne-Britt Nilsen, Norway, 133.00
W75: Gun Hansson, Sweden, 151.04
Open 1: Torhild N. Halvorsen, Norway, 117.30
Open 3: Werner Johansen, Latvia, 199.20

Mappe

Monte Pellegrino - Palermo Centro storico