Home   |  Video news   |  Photo Gallery   |  Contacts    English  Italian

Orienteering Adriatic Meeting 2009
10/09/2008 - ORIENTEERING PWT LONIGO – CELEBRAZIONI PALLADIANE

 

Mentre ricorre l’anno Palladiano (V° Centenario della nascita dell’architetto Andrea Palladio) è oramai definito il programma dell’evento di orienteering Adriatic Meeting che proprio a Lonigo farà tappa per festeggiare anche il trentennale del Comitato Vicentino di Orientamento della FISO. La manifestazione promossa dalla società Sphera in stretta collaborazione con PWT Italia propone per l’occasione un appuntamento da non perdere con la tappa internazionale PWT di Lonigo di sabato 15 novembre - prima del Meeting di Venezia - alla quale parteciperanno 25 atleti per le categorie Elite maschile e femminile di cui 15 ad invito tra i migliori atleti al mondo del ranking mondiale e 10 ammessi dalle qualificazioni che si svolgeranno venerdì 14 novembre. L’evento, unico nel 2008 a cura della prestigiosa organizzazione Park World Tour International Association www.pwt.org  che dal 1996 ha proposto l’orientamento nei parchi cittadini e centri storici creando di fatto la formula che oggi assegna anche il titolo mondiale specialità sprint, ha avuto già la conferma di partecipazione da parte di alcuni fra i più prestigiosi  atleti del ranking mondiale quale la campionessa del mondo Dana Broskova e le top runners Annika Billstam, Elise Egseth, Lene Bergersen, l’imperatore di vittorie PWT  l’ucraino Yuri Omelchenko, il king Thierry Gueorgiou con la rappresentativa francese al completo, Michal Smola, Scott Fraser, Øystein Kvaal Østerbo,  Misha Mamleev, Peter Oberg e Tomáš Dlabaja. Disponibili anche alcune “wild card” che il comitato organizzatore vuole riservare come tradizione ad alcuni atleti rappresentativi italiani fra cui Giancarlo Simion, Giacomo Seidenari, Marco Seppi e Michela Guizzardi.   Interessante anche la formula dell’evento che come già lo scorso anno in occasione della prima edizione dell’Adriatic Meeting (circa 200 iscritti nel 2007 alle tappe di Adria e Padova ndr.) coinvolge gli appassionati dell’orienteering, e non solo gli atleti elite, in una due gg. di gare prima del meeting di Venezia con il duplice intento di arricchire il weekend anche in chiave turistica. Numerosi gli eventi di contorno che con il supporto della Provincia di Vicenza, il Comune di Lonigo, Il CONI Nazionale e Regionale, arricchiranno la prima metà di novembre in terra vicentina in una vera e propria kermesse di sport cui parteciperanno ospiti prestigiosi quali i medagliati olimpici di casa Davide Rebellin e Tatiana Guderzo. Prevista da sabato 8 novembre anche una mostra  fotografica e cartografica presso Palazzo Pisani a Lonigo, con un “percorso” storico attraverso i 30 anni dell’orientamento a Vicenza, ed un convegno giovedì 13 sul tema della cultura sportiva e la promozione di sane abitudini di vita attraverso lo sport.