Home   |  Video news   |  Photo Gallery   |  Contacts    English  Italian

MOC Mediterranean Open Championship Orienteering 2009
1/03/2009 - Klenova Vendula & Böstrom ölle vincitori 1^ tappa MOC 2009

 

Tra palme e mimose in fiore si aperta la prima tappa del MOC Champioship 2009 nella caratteristica pineta di Chiatona ricca di dune sabbiose a ridosso del mare Jonico di Taranto. Giornata di sole con arrivo sulla spiaggia che ha stimolato molti partecipanti ad un meritato tuffo in mare. La gara si è svolta sul nuovo impianto cartografico ampliato ad est rispetto alla precedente mappa grazie al contributo della provincia di Taranto in particolare agli assessorati allo sport e al turismo. Curata sotto ogni dettaglio l’ organizzazione tecnica che quest’ anno si è avvalsa dell’esperienza di nuovi tecnici internazionali tra i quali la consulenza del cartografo svizzero URS STEINER. Importante la collaborazione con il comune di Palagiano che grazie alla fattiva collaborazione dell’ assessore allo sport Giusy Caforio e dell'Assessore al Turismo Goffredo Emanuela del turismo hanno permesso di offrire una serie di servizi importanti tra i quali il supporto della protezione civile, l’assistenza medica offerta del gruppo della Misericordia di Palagiano e una degustazione di arance offerta dall’ azienda agricola l’Erede. Nel territorio questa gara ha destato parecchia curiosità, molti turisti e locali si sono fermati a guardare la manifestazione creando anche interesse e richieste di partecipazione alla gara di domani. Buona la partecipazione degli atleti locali provenienti dalla Istituto Alberghiero Perrone coordinati dai docenti, nonché tecnici della FISO Taranto, Mimmo Bari e Gabriella Mastrobuono. Questa prima tappa MOC2009 di media distanza con percorsi dai 3 ai 6.5 km in linea d’ aria con un massimo di 21 punti di controllo, ha visto il dominio scandinavo della categoria assoluta con un podio tutto svedese nella categoria maschile. Vittoria della giovane promessa mondiale Böstrom ölle che ha percorso i 6, 4 km in linea d’ aria con 21 punti di controllo in 33’23”. Staccato di 1’ 17 Ridefelt Albin e di 1’30” Pilblad Jonas. Nella categoria assoluta femminile vittoria della Ceca Klenova Vendula (gareggia per il club norvegese di Halden) che ha impiegato 38’ 31” per compiere il percorso di 5, 5km in linea d’ aria con 19 punti di controllo. Al 2° posto la campionessa del mondo in carica Lindekquist Katri e al 3° posto la svedese Berglund Camilla.