Home   |  Video news   |  Photo Gallery   |  Contacts    English  Italian

Orienteering Adriatic Meeting 2012
6/11/2012 - A Lignano Sabbiadoro e Palmanova attesi 600 atleti in rappresentanza di 18 nazioni.

 

Più di 600 atleti in rappresentanza di 18 nazioni parteciperanno alla 6^ edizione del PWT-Adriatic Meeting 2012 organizzato dall'asd Park World Tour Italia in collaborazione con l’associazione Friuli MTB orienteering, che si svolgerà in due tappe a Lignano Sabbiadoro e Palmanova nei giorni 9 e 10 novembre p.v. La prima tappa della due giorni dell'Adriatic Meeting di Lignano Sabbiadoro si diputerà venerdì dalle 14.00 alle 16.00 nella zona termale, con ritrovo a Lignano Pineta. La seconda tappa dell'Adriatic Meeting si svolgerà interamente all'interno del centro cittadino di Palmanova con prima partenza alle ore 14.00 e cerimonia di premiazione prevista per le ore 16.30 nella Piazza Grande. Come si svolge la gara Nell’orienteering l’obiettivo è raggiungere in sequenza una serie di punti prefissati (detti lanterne) nel minor tempo possibile orientandosi esclusivamente con carta topografica e bussola magnetica. La gara inizia appena l’atleta (detto orientista) riceve la carta topografica (solo al momento della partenza), quindi l’orientista non sa in precedenza dove si trovano i punti da raggiungere. Le origini di questo sport sono scandinave e già a fine ‘800 si disputarono le prime gare con mappa e bussola, mentre in Italia questo sport è arrivano a fine anni ‘70. L’orienteering è uno sport popolare in centro e nord Europa, dove conta alcuni milioni di appassionati. Entrambe le gare dell’adriatic meeting si svolgeranno con formula sprint (lunghezza media dei percorsi di circa 2,5-3 km). L’Adriatic Meeting è patrocinato dai comuni di Lignano Sabbiadoro e Palmanova. Nazioni Partecipanti: Austria, Belgio, Repubblica Ceka , Finlandia , Francia, Germania, Gran Bretagna , Ungheria, Italia, Irlanda, Lettonia, Norvegia, Polonia, Russia, Slovacchia, Svezia, Svizzera e Ucraina