Home   |  Video news   |  Photo Gallery   |  Contacts    English  Italian

MOC Mediterranean Open Championship Orienteering 2014
7/03/2014 - Conto alla rovescia per la 10^ edizione del Moc

 

Conto alla rovescia per la 10^ edizione del Moc, acronimo di Mediterranean Open Championship Orienteering e del trofeo internazionale PWT Park World Tour che si disputerà quest’anno tra il Veneto e la Toscana a partire da lunedì 10 marzo per concludersi con una grande festa sabato 15. 272 i runners iscritti da tutta il mondo a questa nuova prova di Orienteering, disciplina sportiva che fonda le sue radici nel lontano1897 nei paesi scandinavi, e che ancora una volta si affida all'Italia con le sue bellezze territoriali per una nuova competizione. Mentre Venezia con l'isola di Sant' Elena e Murano, la città balneare di Chioggia e Vicenza con i suoi Colli Berici sono state scelte per praticare il training, la Toscana, invece, è stata prediletta per disputare la competizione . Tre infatti le giornate che vedranno impegnati gli atleti, tra top runners e amatori, nella terra di Leonardo da Vinci e di Michelangelo. Nella prima tappa a Montecatini Terme, è prevista una prova sprint, 4 km di corsa nel Parco delle Terme; a Cecina, la seconda tappa cronometrata, propone una middle distance in Pineta di circa 15 chilometri, in chiusura altra prova sprint per decretare i vincitori assoluti sabato 15 marzo a Firenze Parco delle Cascine, sede della terza e ultima tappa. Tra i partecipanti emergono nomi come: lo svizzero Daniel Hubmann classe 1983 con 4 medaglie d'oro al Woc World orienteering Chanpionships e altri 4 podi assoluti dal 2008 al 2011 per il WC Overal Overal World Cup , Matthias Kyburz già medaglia d’oro ai Campionati del Mondo e vincitore delle edizione Moc 2013 , Jerker Lyssel bronzo 2012 all'European Orienteering Championship. Per quanto riguarda gli atleti in rosa a contedersi il gradino più alto del podio si sfideranno le atlete Emma Climberg, Judith Wyder, Maja Alm, e la lista è ancora molto lunga. Gli organizzatori, coordinati da Gabriele Viale presidente Park World Tour Italia, in stretta collaborazione con partners privati ed Enti pubblici - in primis l’Amministrazione Comunale di Montecatini e le Terme - si prefiggono di valorizzare a livello internazionale le valenze enogastronomiche e le bellezze architettoniche e paesaggistiche di queste zone, attraverso i quasi trecento “ambasciatori delle bellezze italiche” al loro ritorno a casa; sono infatti ben 19 i Paesi presenti al MOC2014 con una folta rappresentanza in particolare di teams provenienti da Norvegia, Finlandia, Svezia, Danimarca, Svizzera e Russia. Sei giorni completamente dedicati all’orienteering, alla sua promozione e valorizzazione, lungo un percorso che toccherà luoghi che vantano scorci naturalistici incredibili, alternati ad affascinanti ed indescrivibili centri storici. Storia, arte , enogastronomia, valorizzazione del territorio, tutto questo è il Mediterraneo di Corsa Orientamento