Home   |  Video news   |  Photo Gallery   |  Contacts    English  Italian

MOC Mediterranean Open Championship Orienteering 2014
10/03/2014 - Una giornata di promozione sportiva internazionale sui Colli Berici

 

La città del Palladio e i suoi Colli Berici diventeranno per un giorno protagonisti della 10^ edizione del Moc, acronimo di Mediterranean Open Championship Orienteering, e del trofeo internazionale PWT Park World Tour. Martedì 11 Marzo il Golf Club di Brendola ospiterà, a partire dalle 10 di mattina, 77 super atleti di orienteering provenienti da tutto il mondo, per una giornata di training, mentre nel pomeriggio la carovana si sposterà per una simpatica staffetta a Lonigo dove si terrà inoltre un pasta party presso una tipica cantina veneta. Decimo compleanno,quindi, per il Moc che in questa edizione ha scelto la regione Veneto per gli allenamenti, mentre le prove cronometrate si disputeranno In Toscana in tre consecutive tappe: Montecatini Terme, Cecina e Firenze Parco delle Cascine. Il Moc è una manifestazione sportiva internazionale creata 10 anni fa da Gabriele Viale presidente Park World Tour Italia, Vicentino di Alonte, ex orientista che in questa disciplina ha ottenuto le massime qualifiche dalla FISO (Federazione Italiana Sport Orienteering) come maestro federale, allenatore nazionale, istruttore, tracciatore, direttore di gara, cartografo. Si ripropone così una esperienza simile, a quella del 2011 quando Il presidente Park World Tour Italia Gabriele Viale organizzò il mondiale di mountainbike orienteering portando in territorio vicentino 30 nazioni. Martedì 11 marzo, in contemporanea agli allenamenti, sempre al Golf Club di Brendola, avrà luogo alle 11.30 la conferenza stampa per spiegare nel dettaglio come si svolgerà l'evento e per poter sostenere eventuali interviste con i runners ambasciatori di ben 19 nazioni tra le quali Norvegia, Finlandia, Svezia, Danimarca, Svizzera e Russia. Tra i partecipanti all’allenamento sui Colli Berici spiccano grandi nomi, come: lo svizzero Daniel Hubmann classe 1983 con 4 medaglie d'oro al Woc World orienteering Chanpionships e 19 vittorie in gare di Coppa del Mondo, Matthias Kyburz già medaglia d’oro ai Campionati del Mondo e vincitore delle edizione Moc 2013 , Scott Fraser medaglia d’argento ai Campionati del Mondo, Jerker Lyssel bronzo 2012 all'European Orienteering Championship. Per quanto riguarda gli atleti in rosa a contedersi il gradino più alto del podio si sfideranno le atlete Emma Climberg, Judith Wyder, Maja Alm, e la lista è ancora molto lunga. Sei giorni completamente dedicati all’orienteering, alla sua promozione e valorizzazione, lungo un percorso che toccherà luoghi che vantano scorci naturalistici incredibili, alternati ad affascinanti ed indescrivibili centri storici. Storia, arte , enogastronomia, valorizzazione del territorio, tutto questo è il Campionato Mediterraneo di Corsa Orientamento e trofeo internazionale PWT Park World Tour tra Veneto e Toscana. Un appuntamento particolarmente ricco e articolato, quello di quest’anno, organizzato a cavallo tra due regioni sedi di bellezze artistiche patrimonio mondiale UNESCO e di una storia senza confini. Non mancherà un fitto calendario di manifestazioni collaterali, tutte rivolte a illustrare, oltre agli sport di orientamento, anche tradizioni, gastronomia e attività turistiche dei territori veneti e toscani,. Ogni arrivo di tappa sarà una festa, un modo per ribadire "la grande qualità" del nostro Made in Italy.