Home   |  Video news   |  Photo Gallery   |  Contacts    English  Italian

Five days Sicily 2012
10/10/2012 - PWT Sicily Orienteering Tour 2012

 

Un tour itinerante di 10 gare di orienteering che attraversano la Sicilia da est ad ovest. Il tour è iniziato il 2 ottobre a Sciacca e terminerà il 10 ottobre a Castelmola. Sulla soglia tra Europa e Mediterraneo, Oriente e Occidente, la Sicilia ha vissuto nei secoli le dominazioni più varie, che hanno portato a contaminazione che emergono ancora oggi nella sua cultura, architettura, folclore fin nell’ottima cucina. E che segnano tuttora il territorio, dove le opulente chiese barocche sorgono a fianco dei severi palazzi normanni, dove l’arte antica (parco archeologico di Selinunte, Segesta) incontra l’arte moderna (Ruderi di Gibellina - Cretto di Burri). Sicilia terra tra spiagge bellissime e montagne incontaminate, terra del Vulcano Etna, il più alto d’Europa. In questa affascinante regione si stanno sta svolgento il PWT Sicily Orienteering Tour 2012. Cos’é PWT Sicily Orienteering Tour 2012 E’ un tour itinerante di 10 gare di orienteering che attraversano la Sicilia da est ad ovest. Il tour è iniziato il 2 ottobre a Sciacca e terminerà il 10 ottobre a Castelmola. La manifestazione è divisa in due circuiti di cinque tappa ciascuno, denominato Five+Five days Sicily 2012. Programma delle tappe PWT Sicily Orienteering Tour 2012 2 ottobre – Sciacca (centro storico) 3 ottobre – Selinunte (Parco archeologico) 4 ottobre – Gibellina (Cretto di Burri) 5 ottobre – Parco Santissima Trinità di Delia (Castelvetrano) 6 ottobre – Marina di Alcamo (foresta di Calatubo) 8 ottobre – Petralia Soprana (centro storico) 9 ottobre – Linguaglossa (centro storico) 10 ottobre – Etna - Bosco Ragabo (due tappe: mattino e pomeriggio) 11 ottobre – Castelmola (centro storico) Partecipanti: 300 atleti provenienti principalmente dal centro e nord Europa. Le 12 nazioni rappresentate sono: Norvegia, Svezia, Finlandia, Danimarca, Germania, Svizzera, Austria, Francia, Ucraina, Russia, Brasile, Italia Emozioni estive e promozione del territorio Queste due settimana hanno permesso agli atleti internazionali di godere di un clima estivo, di trascorrere il post gara sulla spiaggia, di ristorarsi con nuotate e bagni nel bellismo mare mediterraneo di Sicilia. I partecipanti, oltre al sole ed al calore della gente locale, hanno potuto scoprire le tipicità del territorio con visite guidate a frantoi e cantine. Il tutto allietato dalle tradizionali danze siciliane. Linguaglossa e le scuole Alla gara del centro storico di Linguaglossa, settima tappa del PWT Sicily Orienteering tour, hanno partecipato gli studenti dell’istituto comprensivo Santo Calì, coordinati dalla professoressa Maria Ausiliatrice Settinieri, che hanno potuto sperimentare le moderne tecnologie di punzonatura elettronica con il sistema sportident. Linguaglossa – Bosco Ragabo Grazie alla collaborazione con l’amministrazione comunale, l’ottava e la nona tappa del PWT Sicily Orienteering tour si sono disputate nella pineta di del Bosco Ragabo e del Piano Perniciano, alle pendici dell’Etna. Grazie ad una giornata di grande limpidità, gli atleti internazionali hanno potuto ammirare il vulcano Etna in tutta la sua maestosità. Commento del Presidente del Park World Tour Italia Entusiastico il commento del Presidente del PWT - Park Word Tour Italia Gabriele Viale: “La Sicilia è una regione meravigliosa, un punto d’incontro tra Europa e Mediterraneo, tra Oriente ed Occidente. Agli appassionati di corsa orientamento, provenienti da così tante nazioni, abbiamo offerto la possibilità di attraversare la Sicilia da est ad ovest, di scoprire luoghi suggestivi ed incontaminati. In ogni tappa abbiamo incontrato grande ospitalità ed accoglienza. Il bel tempo e le condizioni climatiche estive hanno completato la cornice dell’entusiasmo dei partecipanti. Ancora una volta è stato premiato l’impegno del Park World Tour Italia di scoprire luoghi suggestivi per la pratica della corsa orientamento”. Foto tappa per tappa disponibili su www.facebook.it/PWTORIENTEERING