Home   |  Video news   |  Photo Gallery   |  Contacts    English  Italian

MOC Mediterranean Open Championship Orienteering 2009
28/02/2009 - Moc partnership con “Le cento Masserie” - Crispiano

 

II MOC Orienteering tour farà visita con un gruppo selezionato di atleti scandinavi ad alcune prestigiose masserie specializzate nella produzioni di pregiati vini pugliesi, domenica pomeriggio 1 marzo 2009. Nell'ambito dell'ampio progetto di valorizzazione del prodotto Puglia in Italia e all'estero, nasce il piano di sviluppo dell'area di Crispiano, nota come territorio delle 100 masserie. In quest'ottica è nato il Consorzio “Le Cento Masserie”con il compito di promuovere i prodotti e i servizi delle imprese consorziate, mediante lo svolgimento di attività finalizzate alla valorizzazione turistica ed agroalimentare del territorio di Crispiano. Oltre l'offerta ricettiva, il Consorzio presenta l'importante novità nel panorama turistico regionale di promuovere la conoscenza del territorio attraverso percorsi tematici e personalizzati. Tra questi, i percorsi gastronomici , archeologici , religiosi e del benessere, oltre al caratteristico percorso dei briganti, unico nel suo genere,che consente di scoprire e visitare i veri luoghi che fecero da cornice alle leggendarie gesta di famosi briganti , come Don Ciro Annicchiarico e Pizzichiccio. Aziende agricole da visitare: Masseria Pilano (Azienda Agricola B&B) L'azienda agricola Pilano è un’antica masseria pugliese del XVII secolo, collocata in una vasta piana della zona pre-murgiana, a quota 340 m s.l.m., nel cuore del Parco Naturale Regionale "Terra delle Gravine". La masseria è di proprietà dei fratelli Leonardo, Alessandra e Pierpaolo Palmisano ed è dagli stessi abitata stabilmente tutto l’anno. L’attività prevalente della Masseria Pilano è l’allevamento di bovini da latte di razza Frisona Italiana,ma si allevano anche le tipiche vacche di razza Podolica Pugliese e i maestosi cavalli Murgesi. Dalla primavera del 2007 la Masseria Pilano offre la possibilità di soggiornare nelle antiche strutture, ricavate dal restauro delle tipiche stalle e dei trulli del Seicento che circondano il caseggiato padronale. I trulli sono composti da due o tre camere e sono stati restaurati ed arredati con gusto ed eleganza per garantire un piacevole e rilassante soggiorno. Eretta nel 1712, sotto il regno di Filippo V di Borbone, la masseria sorge al centro della pre-murgia tarantina stretta tra il Golfo di Taranto e la valle d 'Itria. Oggi la masseria è stata completamente restaurata trasformandosi in un centro per il benessere fisico e spirituale, pur mantenendo intatto il suo fascino antico,di un patrimonio culturale ed artistico. La masseria è immersa tra gli ulivi secolari della Puglia, alberi monumentali e sacri. La struttura comprende 12 camere dotate di ogni comfort. La cucina offre piatti rigorosamente caserecci e biologici con attenzione alla qualità ed al potenziale calorico. La masseria Quis ut Deus è un sentiero dell'anima per chi è alla ricerca della serenità e del benessere, il nuovo lusso da raggiungere attraverso percorsi spirituali e piaceri terreni. Masseria Mita L’azienda agricola Masseria Mita fa parte del territorio delle “Cento Masserie” di Crispiano, risale ai primi del ‘600 ed era ubicazione del Monastero della Purità. La struttura è a corte chiusa, ovvero col corpo di fabbrica contornato di muri a secco. L’attuale destinazione agricola è rispettosa dei maestosi ed ultracentenari alberi di ulivo di varietà “ogliarola”. Le olive raccolte, direttamente dalla pianta, danno un delicatissimo olio dai riflessi dorati, dal gusto delicato, dolce e leggermente fruttato maturo. Inoltre sono stati piantati nuovi vigneti con tecniche moderne in modo da consentire la produzione di vini autoctoni di ottima qualità, quali: il Negramaro – I.G.T. Salento Rosso e Chardonnay – I.G.T. Salento Bianco. Azienda Agricola “I Centopozzi” L'Azienda Agricola “I Centopozzi” di Giuseppe Milizia è ubicata in territorio di Sava, un territorio che da secoli esprime produzioni di vino ed olio di elevata qualità, grazie ad una felice posizione unita ad un clima che ne esalta i gusti e le fragranze. L'azienda si estende su 37 ettari, 19 dei quali coltivati a vigneto con il sistema a controspalliera, che producono il famoso “Primitivo di Manduria”, lo “Chardonnay”, il “Merlot”, il “Cabernet” ed il “Fiano di Avellino”. I rimanenti 18 ettari comprendono un oliveto secolare con le varietà “Cellina di Nardò”, “Carolea” e “Leccino” per la produzione di olio extra-vergine. The farm " I Centopozzi" belongs to Giuseppe Milizia and it is locatd in the Sava's territory. From centuries, in this territory, are produced several products as wine and olive oil of high quality, thanks to th good position joined to the climate that exalts their taste and fragrance. The farm has a size of 37 hectares, of which 19 hectares are planted with vineyard using the system of controspalliera, and 18 hectares planted with a secular olive trees grove with the varietes of: "Cellino of Nardò, Carolea and Leccino. The vineyard produces wine as "Primitive of manduria, Chardonnay, Merlot, Cabernet, Fiano di Avellino. Per Informazioni, servizio guide telefonare al seguente numero: 348-1133939