partito ad Alonte il Mediterranean Open Championship 2021 con un allenamento a porte chiuse

Sport Events - 20 March 2021

Partito ad Alonte il Mediterranean Open Championship 2021 giunta alla sedicesima edizione, con un allenamento a porte chiuse per gli atleti delle squadre nazionali.

 

Alonte – Tutto pronto ai piedi dei Colli Berici per la 16^ edizione del Mediterranean Orienteering Championship che da oggi vedrà gli specialisti della corsa orientamento impegnati in due prove Sprint di Coppa Italia a Villa San Fermo di Lonigo e nel centro storico di Montecchio Maggiore.

I qualificati  specialisti e campioni  internazionali già ieri  hanno voluto anticipare l’arrivo ad Alonte per partecipare ad un allenamento, tra colline, vigneti e centro del paese,  a porte chiuse organizzato come prologo dalla società Park World Tour Italia promotrice dell’evento.

Ad Alonte anche lo specialista mondiali di Sky running, il francese  Frederic Tranchand, già Vice Campione del Mondo di orienteering nel 2017e lo svizzero Daniel Hubmann, otto volte campione del mondo.

 

“Nonostante le grandi difficoltà e le limitazioni della pandemia” – ha esordito Gabriele Viale patron dell’evento – “sono state  ben 9  le nazionali ufficiali che hanno voluto partecipare a questo MOC – Land of Venice 2021 oltre che per la tradizione storica della manifestazione, per dare un segnale forte di ripartenza”.

 

Ufficio stampa MOC 2021

Cell 3386138508

Partito ad Alonte il Mediterranean Open Championship 2021 giunta alla sedicesima edizione, con un allenamento a porte chiuse per gli atleti delle squadre nazionali.

 

Alonte – Tutto pronto ai piedi dei Colli Berici per la 16^ edizione del Mediterranean Orienteering Championship che da oggi vedrà gli specialisti della corsa orientamento impegnati in due prove Sprint di Coppa Italia a Villa San Fermo di Lonigo e nel centro storico di Montecchio Maggiore.

I qualificati  specialisti e campioni  internazionali già ieri  hanno voluto anticipare l’arrivo ad Alonte per partecipare ad un allenamento, tra colline, vigneti e centro del paese,  a porte chiuse organizzato come prologo dalla società Park World Tour Italia promotrice dell’evento.

 

Ad Alonte anche lo specialista mondiali di Sky running, il francese  Frederic Tranchand, già Vice Campione del Mondo di orienteering nel 2017e lo svizzero Daniel Hubmann, otto volte campione del mondo.

 

“Nonostante le grandi difficoltà e le limitazioni della pandemia” – ha esordito Gabriele Viale patron dell’evento – “sono state  ben 9  le nazionali ufficiali che hanno voluto partecipare a questo MOC – Land of Venice 2021 oltre che per la tradizione storica della manifestazione, per dare un segnale forte di ripartenza”.

 

Ufficio stampa MOC 2021

Cell 3386138508

 

Sito: www.orienteering,it

Mail:

Fb: PWT Park World Tour Italy orienteering

Instagram: pwtparkworldtouritalia

Video evento equivalente MOC orienteering: https://www.youtube.com/watch?v=9gUTyUmCoTQ