PWT Italia a Monte Gordo con la Nazionale Italiana Fidal

Elite Team - 27 gennaio 2020

Con la stagione 2020 in avvicinamento, il nostro atleta Riccardo Scalet ha deciso di continuare la sua preparazione atletica invernale a Monte Gordo, nella regione meridionale del Portogallo, l’Algarve, in compagnia del gruppo nazionale Fidal del mezzofondo.

Una possiblitàdi confronto e relazione nata grazie alla sinergia Park World Tour Italia che ha permesso al nostro atleta di vivere settimane a contatto con i migliori mezzofondisti italiani, tra cui il primatista italiano dei 10’000 Yeman Crippa, atleti del calibro di David Nikolli, Yassin Buhid, Mohamed Abdikadar, Johannes Chiappinelli, e i gemelli Zoghlami, specialisti dei 3000 siepiò nonchè del confronto con tecnici del calibro di Massimo Pegoretti, Maurizio Cito e lo staff della nazionale di atletica leggera.

 

Queste settimane di gennaio sono state giornate di duro allenamento, con due o più sedute giornaliere, ma che grazie al clima favorevole, stabile sui 15-20 gradi, grandi pinete con una fitta sentieristica, e la compagnia del gruppo, passavano velocemente.

Un confronto quindi non solo sportivo ma anche umano che ha unito due realtà di sport distanti, ma al contempo vicine, l’orienteering e l’atletica; Riccardo ha avuto la possiblità di promuovere non solo le attività guidate da PWT Italia, ma tutto il movimento dell’orienteering italiano, spiegando agli atleti Fidal nazionali le peculiarità, i gesti, i tipi di allemamento, le caratteristiche e le abilità richieste nel nostro sport.

Ci teniamo a ringraziare la nazionale italiana di atletica leggera per l’ospitalità, i tecnici, allenatori e gli atleti per l’accoglienza riservata a Riccardo, e siamo sicuri che questo primo campo d’allenamento in sinergia sia solo l’inizio di una lunga e proficua collaborazione.

——————–

Dopo quasi un mese di lavoro al caldo Riccardo rientrerà in Italia in questi giorni, e ripartirà Lunedì 3 Febbraio per il campo d’allenamento organizzato dal PWT Italia nella zona di Oristano, in Sardegna.

PWT Italia Press Office,