PWT Italia Elite & Junior Team – Training in Quarantine

Elite Team - 06 aprile 2020

Il PWT Italia Team e tutto il suo Staff non si ferma nemmeno durante questo periodo delicato. Con l’imminente stagione sportiva alle porte, il virus Covid-19 ha presentato una nuova ulteriore sfida; un calendario gare completamente riorgannizato, grandi eventi posticipati o annullati e un sentimento generale di incertezza e dubbio.

 

In un periodo così cupo, la nostra squadra non ha perso morale e ha continuato attivamente la preparazione, per chi sportiva, per altri operativa, in vista dei prossimi obbiettivi.

Ecco alcune delle loro dichiarazioni:

Alessandro Bedin (Medaglia d’argento ai Campionati Italiani Middle 2019 in M16)

“In questo periodo di quarantena provo a trasformare gli allenamenti che avrei fatto di corsa in allenamenti su cyclette dato che non posso uscire e non ho a disposizione un tapis roulant. Comunque una buona parte dell’ allenamento consiste anche in esercizi di potenziamento e stretching”. 

Lukas Patschieder (New entry della squadra Elite, plurimedagliato a livello nazionale e con già numerose convocazioni in Nazionale)

“In quarantena vado molto sulla ciclette al posto dell’ aquajogging, perché piscine chiuse. E poi pomeriggio potenziamento, core e altri esercizi. Posso curare più del solito l’ aspetto tecnico in questo periodo”. 

Carlotta Scalet (capitana della rappresentativa femminile PWT Italia e Campionessa Italiana WElite Staffetta 2019)

“Delle giornate impegnative per la mia famiglia, ma di grande felicità. Da circa una settimana io e Robert siamo diventati genitori, una nuova sfida che ci stimola continuamente”.

Congratulazioni da parte di tutto il PWT Italia, e Benvenuta a Julia Merl!

 

Anna Giovannelli (Campionessa Italiana WElite Staffetta 2019)

“In questo periodo di quarantena così particolare, in realtà sono molto impegnata e non ho molo tempo per rilassarmi. L’università si è attrezzata per la didattica a distanza. Quindi i professori svolgono regolarmente le loro lezioni assegnandoci diversi lavori di gruppo. Questo occupa quasi tutte le mie giornate. Mi avanza giusto il tempo per il mio allenamento quotidiano.
La mattina appena sveglia faccio una seduta di 30 minuti di yoga energetico per iniziare bene la giornata. Questa per me è una novità perché quando dovevo uscire per andare in università non riuscivo a permettermelo. Verso ora di pranzo faccio allenamento variando tra cyclette, qualche corsa nel mio giardino e potenziamento. Infine la sera dopo cena guardo le cartine che manda Misha e faccio un po’ di esercizi a secco con la mappa”. 

Sebastian Inderst (Atleta di punta del nostro team,  e Triplice Campione Italiano a staffetta 2017-2018-2019)

“Riesco a lavorare da casa in remoto e allenarmi liberamente all’aperto. La Svezia ha adottato delle misure di quarantena meno riduttive del resto d’Europa, quindi mi godo la primavera svedese e lavoro molto sulla tecnica e la forza”. 

Tommaso Scalet (Triplice Campione Italiano a staffetta 2017-2018-2019)

“Sto tornando da un lungo infortunio, la condizione migliora e riesco a lavorare bene. Sono felice di poter riiniziare gli allenamenti e la condizioni cresce constantemente. Ho lavorato molto sul potenziamento del tronco, degli arti e di tutte le giunture”. 

Riccardo Scalet (Triplice Campione Italiano a staffetta e individuale 2017-2018-2019)

 

“Con i mondiali in Danimarca posticipati, ho deciso di rallentare la preparazione e fare un periodo di pausa attiva. Arriverò pronto per i grandi appuntamenti di questo autunno. Utilizzo molto gli allenamenti a secco, circuit training, bici e un po’ di corsa”. 

 

Auguriamo una buona preparazione a tutti i nostri atleti, sarà un grande 2020!

PWT Italia Press Office