EOC 2021 – Sprint

Elite Team - 17 Май 2021

Ultima gara di questo primo Campionato Europeo urban. Le speranze di un risultato di spessore del team azzurro e del team Park World Tour Italia sono riposte nella finale Sprint.
L’arena di gara è sempre il centro storico di Neuchatel. Nello specifico gli atleti utilizzeranno la zona a nord-est del centro. Per questa finale, tracciata dalla pluri-campionessa del monto Judith Wyder, si prospetta  un percorso molto più filante e veloce rispetto alla Knock-Out Sprint del giorno precedente.

Al via nella finale sprint per i colori del PWT Italia:
Annarita Scalzotto
Sebastian Inderst
Riccardo Scalet
Robert Merl

Questi i commenti dopo le gare dei nostri atleti:

Annarita “Ho fatto una gara controllata, era molto tecnica e mi sono fatta un po’ sorprendere dalla scelta lunga”
Sebastian “In gara non mi sentivo al massimo, non avevo il feeling che volevo. Poi nel finale ho perso 10” in una scelta di percorso. Nel complesso mi aspettavo di più da questo Europeo, mi ero preparato bene e non ho raccolto proprio quello che speravo. Ora stacco per qualche giorno e poi il focus è tutto sui campionati del mondo in Repubblica Ceca”
Riccardo “Non sono riuscito a spingere, continuavo a scivolare e dopo le gare gare in cansiglio, ho sempre avuto mal di schiena. Per di più ho commesso un errore consistente nella scelta lunga”
Robert “Ho fatto una buona gara. Era molto scivoloso ma ho corso con intelligenza”