PWT Italia Team Kick-Off Day – Season 2020

Elite Team - 28 Декабрь 2019

“Un 2019 da incorniciare”

Venerdì 27 dicembre 2019 a Montecchio Maggiore, Gabriele Viale, patron della PWT Italia Ssd,
ha radunato gli atleti del suo Team internazionale per ringraziarli dei risultati ottenuti in un anno che è stato eccezionale tanto per i successi dei suoi atleti che per il consolidamento di una Società Sportiva Dilettantistica di sport Orientamento che non ha niente da invidiare al miglior
professionismo.

    

La giornata prevedeva una riunione interna per i tesserati cui ha fatto seguito, per gli ospiti
intervenuti, la presentazione del team e gli obiettivi 2020. Prima e dopo il pranzo sono stati consegnati alcuni riconoscimenti mentre nel pomeriggio tutti si
sono trasferiti alla pista di atletica di Arzignano per un allenamento collegiale e una serie di sprint test assieme ad atleti Fidal dell’Atletica Ovest Vicentino.


Durante il 2019 la Park World Tour Italia Ssd ha ottenuto ben 5 titoli italiani “Elite” portando 5 atleti in maglia azzurra per correre in gare mondiali e di Coppa del Mondo. Notevole anche l’attività diretta e promozionale con ben 26 gare organizzate.

Ci dice Gabriele Viale: ”Il 2019 è stato un anno di grandi emozioni. Difficile redigere una
classifica: per me gli atleti sono “figli e figlie” e quindi tutte uguali”
Quali i risultati più goduti?: ”Sicuramente un risultato storico per i nostri colori sociali, è stato
quello della vittoria di entrambi i titoli italiani a staffetta “Elite” a Carpegna negli Appennini. Lì i
maschi erano favoriti ed hanno fatto il loro dovere conquistando il terzo titolo consecutivo.

La squadra femminile, invece, era considerata una outsider ma le ragazze hanno corso
magistralmente: Noemi Inderst, al lancio, ha tenuto la testa del primo gruppo, passando il cambio ad Anna Giovanelli con pochi minuti di ritardo sulle leader. Anna, con una frazione straordinaria ha preso il comando della gara e passato il testimone con buon margine sulle inseguitrici a Carlotta Scalet la quale ha finalizzato la vittoria del team.

Forti emozioni anche da Riccardo Scalet con due vittorie internazionali World Ranking Event, il bronzo alla TioMila e la semifinale in Coppa del Mondo in Svizzera. Entusiasmente il podio di Sebastian Inderst nella classifica finale della 5 Days of Italy.
Per noi, un risultato storico che ci ha portato entrambi i titoli italiani a staffetta Elite, cosa che solo poche società in Italia possono vantare”.

Oltre a queste soddisfazioni, per la PWT Italia è stata una annata molto intensa che l’ha vista
protagonista nelle principali classiche internazionale di corsa orientamento: Tiomila, Jukola,
Oringen, 5 days Italy, Relay delle Dolomiti.

Di suo, poi, la società sportiva vicentina ha organizzato la XV^ edizione del “MOC Championship”a Malta, valida come IOF-World Ranking Event.
A luglio ha partecipato alla organizzazione della “5 days Italy” tra Auronzo ed il Comelico
Superiore. A ottobre ha organizzato la tradizionale “5+5 days” in Sardegna, con ben 18 gare itineranti tra le province di Oristano e Nuoro.

Alla fine del pranzo il presidente Viale ha premiato i suoi giovani atleti: Alessandro Bedin (classe
2004) Campione Veneto nella categoria M16 e Guglielmo Viale Vice Campione Veneto nella M18
oltre a ricordare trasferta di Coppa del Mondo in Cina dove PWT Italia ha portato per tre atleti
dell’Elite Team: Natalia Gemperle, Tommaso Scalet e Riccardo Scalet che ha conquistato una
vittoria e due secondi posti.

Nel pomeriggio allenamento collegiale e ultimi sprint test dell’anno per tutta la squadra alla
presenza del Direttore Tecnico dell’Ovest Vicentino Diego Zocca.


Per il 2020?: “Grandi novità in arrico – conclude Viale – avvieremo il progetto “PWT Italia la
Cantera” riservato ai giovani talenti e la maggiore internazionalizzazione del Gruppo Elite”.

Oltre a quelli citati, del Team PWT Italia fanno parte le russe Ekaterina Vlasova, Veronika
Kalinina e Ksenia Pensina, l’austriaco Robert Merl, ed il bolzanino Lukas Patscheider.