WMOC2022 in Puglia, Gargano #workinprogress

Eventi Sportivi - 08 Май 2021

Ripresa a grandi passi la marcia verso il Mondiale  Master 2022 di corsa orientamento.   Tutta la Puglia coinvolta dal Gargano al Salento

 

 

Tra il 3 ed il 6 maggio il Presidente della Federazione Italiana Sport Orientamento, Sergio Anesi, il presidente del Comitato WMOC 2022, Michele Barbone, unitamente

al Direttore Generale incaricato all’evento, Gabriele Viale, si sono recati in visita in Puglia per riprendere i contatti operativi con le Autorità del territorio, con   partner strategici all’ organizzazione e con le società sportive FISO Puglia.

 

A Foggia è stata definita un’intesa importante con  la società Ferrovie del  Gargano, per coordinare i trasporti di tutti gli atleti, sia durante le gare, sia dai principali aeroporti (Bari, Fiumicino) al centro gara.  Sergio Anesi, Michele Barbone e Gabriele Viale sono stati ricevuti dalla direzione.  Il dottor Russi, procuratore dell’Ente,  – unitamente all’ing. Aldo Pedale, responsabile autoservizi della compagnia, hanno  assicurato il reperimento dei bus necessari, in sinergia con le aziende del territorio concorrenti al piano di Trasporto Pubblico Locale (TPL).

 

Gli incontri sono proseguiti a Monte Sant’Angelo.  Il presidente dell’Ente Parco, Pasquale Pazienza, ha rinnovato il suo pieno sostegno al Mondiale, proponendo inoltre una  sede per la  FISO per farne un centro federale e mantenere attivo il patrimonio di risorse che l’evento Mondiale porterà con sé.

Tra le iniziative di promozione sul territorio, da segnalare che tutti i comuni del Parco saranno muniti di impianto cartografico per l’orienteering e a maggio 2022 si organizzerà una settimana di iniziative di orienteering in rete dedicata al mondo della scuola. Iniziativa che sarà estesa a tutta la Regione.

 

Al pomeriggio del 4 maggio dall’Albergo Elda in Foresta Umbra è andato in onda l’incontro con i Comuni del Gargano, parte in presenza e parte on line.

Presenti erano Renato Martino, Delegato CONI Foggia, Dario Carlino Assessore a

Vieste, Antonio Villari addetto stampa WMOC 2022, Nicolino Sciscio. On line erano collegati invece Luca Esposito per il Comune di Peschici, Pasquale Pazienza presidente dell’Ente Parco,  Domenico Di Molfetta in rappresentanza del MIUR Foggia e gli assessori allo sport di comuni di Vico del Gargano, Rodi Garganico e Sannicandro Garganico.

 

Il mattino successivo la delegazione dei responsabili di WMOC 2022 ha incontrato i Comandanti Di Paola  e Angeloro, per coordinare il supporto logistico dei distaccamenti di Aereonautica e Carabinieri presenti in Foresta Umbra.  Il sopralluogo programmato in Foresta Umbra è proseguito con una visita all’arena di gara, alla presenza del direttore gara Janos Manarin, Mauro Gazzerro (esperto per gli allestimenti), Dario Carlino, Nicolino Sciscio e Roberto Manea. E’ stata definita la zona sosta bus all’arrivo lungo il viale che sarà reso a senso unico durante le gare. La dislocazione dei bagni chimici, le aeree per gli atleti ed i ristori, la logistica dell’arrivo.

 

Definita di massima la cerimonia di inaugurazione dei mondiali che prevederà una  sfilata centro allo stadio Vieste con banda, sbandieratori, labari dei comuni, rappresentanze sportive e  scolastiche

 

La verifica del Comitato organizzatore aveva in programma anche un confronto con le Associazioni FISO Puglia,  che, ancora una volta, è avvenuto parte in presenza e  parte on line

L’incontro è stato coordinato  dall’Hotel Majestic di Bari alla presenza del  delegato FISO Puglia Marino Pellico.

 

Sono state recepite le indicazioni provenienti dalle varie società sportive pugliesi, ed è stato definito un programma di massima che prevederà una settimana ulteriore di eventi sportivi dal Gargano al Salento, per far scoprire le bellezze di tutta la Puglia ai partecipanti internazionali.

 

Il Presidente nazionale FISO Sergio Anesi  si è ripromesso di incontrare nuovamente le società pugliesi nel passaggio di metà giugno. Appuntamento quindi a dirigenti, tecnici e volontari della Puglia tra il 15 ed il 18 giugno p.v.